DESTINO DEL FONDO

6. DESTINO DEL FONDO

a) Quali sono le procedure di eventuale scioglimento del Fondo? qual è il destino dei beni del Fondo in tali circostanze?

I Fondi sono legati allo scopo e all’utilità sociale quindi nel caso in cui non sussista più lo scopo  sarà l’organo di gestione del Fondo, sempre con l’approvazione di F.I.Do, a decidere su che altro scopo di utilità sociale destinarli.

b) Qual è il destino del Fondo in caso di scioglimento di Italia per il Dono?

I Fondi sono legati a scopo e utilità sociale, quindi saranno reinvestiti nella causa e destinati a realtà filantropiche aventi finalità analoghe ovviamente su accordo e decisione del Consiglio di Gestione del Fondo.

c) Quali accorgimenti giuridici ci sono a tutela dei Fondi destinati a una specifica iniziativa dalle azioni di eventuali creditori dell’ente?

La Natura stessa della Fondazione Onlus obbliga all’utilità sociale, così come fanno norma il regolamento del fondo e lo statuto di F.I.Do: questa frase dell’art. 4 lega i fondi allo scopo e obbliga a perseguirlo: “nel rispetto di quanto convenuto con i donatori, per l’avvenuto raggiungimento dello scopo”.