Come Donare

Attraverso F.I.Do è possibile:

\

Donare ad uno o più fondi già costituiti presso la Fondazione

\

Costituire un nuovo fondo con il nome e le finalità liberamente stabilite all’atto di donazione

\

Donare ad uno specifico progetto fra quelli già approvati e selezionati dalla fondazione

\

Donare alla Fondazione stessa per la realizzazione delle proprie finalità statutarie

Donare è semplice, immediato e sicuro.

E’ possibile farlo tramite bonifico o assegno bancario sul Conto Corrente della Fondazioneon-line tramite carta di credito e attraverso bollettino postale. 

In base alle richieste fatte dal donatore, F.I.Do non applicherà alcuna trattenuta al momento della donazione per quanto riguarda le donazioni mirate a costituire un patrimonio. Da queste ogni anno viene destinata alla copertura dei costi di gestione una percentuale, attualmente pari allo 0,5%, del valore del capitale gestito. Sulle donazioni destinate a disponibilità la trattenuta attuale è del 2%, salvo richieste particolari, e avviene al momento della ricezione della donazione.

Le alternative

  • Bollettino postale in cui occorre specificare nella causale, accanto alla parola liberalità, il nome del fondo o del progetto che si desidera sostenere.

    Qualora invece si voglia contribuire alle attività che Fondazione Italia per il dono promuove, nella causale non occorre inserire altro accanto alla parola liberalità.

    CC postale: IT71G0760101600001048088320

  • Bonifici bancari utilizzando il conto corrente intestato alla Fondazione:

    Allianz: IT62J0358901600010570449757

  • Donazioni online via carta di credito, le quali non hanno alcuna commissione bancaria, selezionando il Fondo o il Progetto che si vuole sostenere o utilizzando l’apposita piattaforma di crowdfunding.

  • Assegni bancari che dovranno essere intestati a Fondazione Italia per il Dono onlus e dovranno essere accompagnati da una mail o altra comunicazione scritta che ci indichi la finalità specifica della donazione.

  • Per chi volesse raccogliere donazioni via POS, è possibile richiederne uno alla Fondazione.