Come Donare

Attraverso F.I.Do è possibile:

\

Donare ad uno o più fondi già costituiti presso la Fondazione

\

Costituire un nuovo fondo con il nome e le finalità liberamente stabilite all’atto di donazione

\

Donare ad uno specifico progetto fra quelli già approvati e selezionati dalla fondazione

\

Donare alla Fondazione stessa per la realizzazione delle proprie finalità statutarie

Donare è semplice, immediato e sicuro.

E’ possibile farlo tramite bonifico bancario o assegno bancario sui Conti Correnti della Fondazione ed è inoltre possibile donare on-line tramite carta di credito.

In base alle richieste fatte dal donatore, F.I.Do non applicherà alcuna trattenuta al momento della donazione per quanto riguarda le donazioni mirate a costituire un patrimonio. Da queste ogni anno viene destinata alla copertura dei costi di gestione una percentuale, attualmente pari allo 0,5%, del valore del capitale gestito. Sulle donazioni destinate a disponibilità la trattenuta attuale è del 2%, salvo richieste particolari, e avviene al momento della ricezione della donazione.

Le alternative

  • Bollettino postale in cui occorre specificare nella causale, accanto alla parola liberalità, il nome del fondo o del progetto che si desidera sostenere.

    Qualora invece si voglia contribuire alle attività che Fondazione Italia per il dono promuove, nella causale non occorre inserire altro accanto alla parola liberalità.

  • Bonifici bancari utilizzando uno dei due conti correnti intestati alla Fondazione:

    • Allianz: IT62J0358901600010570449757
    • Unicredit: IT84T0200801730 000103557445
  • Donazioni online via carta di credito, le quali non hanno alcuna commissione bancaria, selezionando il Fondo o il Progetto che si vuole sostenere o utilizzando l’apposita piattaforma di crowdfunding.

  • Assegni bancari che dovranno essere intestati a Fondazione Italia per il Dono onlus e dovranno essere accompagnati da una mail o altra comunicazione scritta che ci indichi la finalità specifica della donazione.

  • Per chi volesse raccogliere donazioni via POS, è possibile richiederne uno alla Fondazione.