ATTIVITÀ DI CROWDFUNDING

5. ATTIVITÀ DI CROWDFUNDING

a) Come va gestito il crowdfunding, soprattutto dal punto di vista amministrativo, quando si utilizza un sito proprio, diverso da quello di Italia per il Dono?
Il Crowdfunding può essere come meglio crede il firmatario stesso rispetto alle sue esigenze.
Dal punto di vista amministrativo sul sito di F.I.Do c’è il servizio di donazioni online e donare è semplice, immediato e sicuro. E’ possibile farlo tramite bonifico bancario o assegno bancario sui Conti Correnti della Fondazione ed è inoltre possibile donare on-line, dal sito della Fondazione www.perildono.it tramite carta di credito. In base alle richieste fatte dal donatore, F.I.Do non applicherà alcuna trattenuta al momento della donazione
per quanto riguarda le donazioni mirate a costituire un patrimonio. Da queste ogni anno viene destinata alla copertura dei costi di gestione una percentuale, attualmente pari allo 0,5%, del valore del capitale gestito. Sulle donazioni destinate a Disponibilità la trattenuta attuale è del 2%, salvo richieste particolari, e avviene al momento della ricezione della donazione.
Se richiesto F.I.Do ha la possibilità di far comunicare l il sito dedicato con le piattaforme della Fondazione in modo da aver sempre aggiornati in tempo reale: disponibilità e donazioni.